Le domande frequenti sui diamanti certificati


filetto

Il diamante CREA è un investimento di tipo finanziario?

No. I diamanti commercializzati da CREA non sono riconducibili a un prodotto finanziario: la direttiva CONSOB n° DTC/13038246 del 6-5-2013 stabilisce che nella Repubblica italiana “il diamante non è e non può essere considerato un prodotto finanziario”.

 

Le certificazioni valgono ovunque?

Sì. CREA sceglie esclusivamente diamanti in blister di altissima qualità certificati dai tre principali Istituti gemmologici internazionali: GIA, HRD e IGI di Anversa. Si tratta di realtà che operano in tutto il mondo e i cui certificati sono un punto di riferimento sul mercato mondiale.

 

Che differenza c’è tra un diamante certificato e un diamante tradizionale?

Un diamante certificato è una pietra che viene venduta in blister e non è finalizzata per essere indossata come un tradizionale gioiello. Per tale motivo e per le caratteristiche intrinseche della pietra scelta, i diamanti commercializzati da CREA hanno mostrato un graduale incremento del valore negli ultimi 30 anni.

 

Il diamante certificato è un “bene rifugio”?

Il diamante in blister certificato dai principali Istituti gemmologici mondiali si può considerare con ragionevole certezza un bene rifugio. I motivi sono molteplici e spaziano dalle caratteristiche del mercato internazionale di riferimento alla domanda mondiale in costante crescita negli ultimi vent’anni, fino ai requisiti intrinsechi delle pietre scelte.

 

Quanto costa un diamante certificato?

Come ogni altro bene in commercio, anche il prezzo dei diamanti in blister varia. Per sapere il prezzo corrente di un diamante in blister venduto da CREA, è sufficiente consultare la pagina prezzi.

 

Il diamante certificato è soggetto a IVA?

Sì. Tutti i diamanti certificati in blister sono soggetti all’aliquota IVA.

 

Quali fattori influenzano il prezzo dei diamanti certificati?

I fattori che determinano il valore del diamante sono le note quattro “C”, dalle iniziali dei termini in inglese, ovvero: colour (colore), clarity (purezza), cut (taglio) e carat (peso in carati). Tuttavia sono molti i fattori da tenere in considerazione per effettuare un acquisto in tutta sicurezza e CREA ha l’esperienza per farlo.

 

CREA custodisce per me il mio diamante certificato?

Sì. CREA può custodire gratuitamente il diamante acquistato presso il caveau di uno dei principili Istituti bancari italiani. Oppure il Cliente è libero di scegliere un’altra soluzione per custodire il proprio diamante.

 

Il mio diamante certificato custodito da CREA è coperto da polizza assicurativa contro il furto?

Sì. Il diamante che viene affidato alla custodia di CREA è coperto da una polizza assicurativa contro il furto e lo smarrimento.

 

Posso rivendere il diamante?

Sì. CREA aiuta i Clienti a rivendere il diamante in blister sul mercato. È possibile scegliere di monetizzare in qualunque momento il proprio bene.